D’autodeterminazione, di solidarietà e di altre sciocchezze

22Benefit

 

  • 18,30 : Concerto delle Fimmine Fimmine
  • 20 : Si recita  a sogetto…“22 che passione”  e “il simposio secondo me”
  • 21 : Letture dalla scatola viola e microfonoo aperto!

A seguire DJ set!

Distre femministe e  aperitivo veg!

Dopo lo sgombero della sede femminista e lesbica di via dei Volsci 22, l’assemblea del 1 luglio scorso davanti alla sede aveva dato corpo e concretezza allo slogan ‘toccano una toccano tutte’ con la presenza solidale di tante compagne. Tutte insieme, lì davanti, abbiamo ribadito che gli attacchi ai nostri spazi non ci fanno paura e che tutte insieme avremmo continuato a rispondere alle minacce e agli sgomberi dei luoghi di autorganizzazione per l’autodeterminazione delle donne.

Quella stessa assemblea è ora criminalizzata da un potere che reprime ogni forma che rappresenta una minaccia dell’ordine costituito: sono due le compagne ad oggi denunciate per la loro presenza solidale. Queste denunce sono solo una delle tante espressioni materiali della violenza istituzionale e della repressione sociale che viene riservata alle femministe e lesbiche che hanno vissuto o attraversato la sede di Via dei Volsci. Si tratta, infatti, della stessa violenza che per anni il vicinato ci ha riservato ogni volta che siamo state in tante davanti al 22, senza chiedere autorizzazioni a nessuno!

Sappiamo tutte come per le compagne esiste sempre sia la lotta per fronteggiare gli attacchi delle istituzioni – mai come in questa fase accanite a toglierci tutto – sia la resistenza quotidiana alla repressione sociale, a quel sessismo dilagante nel linguaggio e nell’agire, che ha l’obbiettivo di minare la nostra agibilità e ricondurci all’ordine, al silenzio e all’obbedienza.                                                                                                                                     I meccanismi per cancellare le esperienze di autodeterminazione delle donne e quelle degli spazi che dell’antisessismo fanno una pratica quotidiana, sono ormai molto diffusi e differenziati. Crediamo che questi attacchi rispondano alla logica capitalista patriarcale di ricondurre alla legalità e mettere a profitto i nostri bisogni, desideri e capacità. Per questo continuiamo a credere che dare vita a spazi separati che si rifiutino di essere produttivi per questa società, sia centrale per i percorsi di autonomia e liberazione.

La repressione degli spazi sociali in generale, e quelli delle compagne in particolare, è ormai molto diffusa a Roma e a Bologna giorni fa è stato sgomberato lo spazio autogestito Atlantide, a cui va tutta la nostra forza e solidarietà. Nonostante l’attacco che i luoghi di compagne stanno vivendo è necessario continuare ad avviare percorsi collettivi che nella diversità dialoghino tra loro e inneschino complicità, che ci aiutino a ribaltare i discorsi oppressivi e criminalizzanti dei percorsi di liberazione delle donne.

Vogliamo costruire una giornata di presenza in via dei Volsci che sia vissuta come momento di condivisione per riprenderci con musica e parole quella strada!                                Vogliamo ribadire tutte insieme che le lotte femministe non si processano e non si fermano, forti della consapevolezza e della complicità dell’essere dalla stessa parte.

Venerdì 30 ottobre davanti al 22 di via dei Volsci ore 18,30

Serata benefit per spese legali con letture, teatro e tanta musica !

Per comunicarci desideri e voglia di partecipare scrivere a 22resiste@autistiche.org

Posted in General | Leave a comment

Toccano una toccano tutte!

an in jury to one is an injury to allL’assemblea del 1 luglio davanti alla sede femminista e lesbica di via dei volsci 22 ha dato corpo e concretezza allo slogan ‘toccano una   toccano tutte!’

La presenza complice e solidale delle compagne ha ribadito che gli attacchi e le minacce ai nostri spazi di autodeterminazione non ci fanno paura e che abbiamo la volontà di rispondere collettivamente a questa ennesima violenza dello stato patriarcale su di noi. Violenza che rispetto al 22 è sottesa alla retorica della   legalità a tutti costi che bene conosciamo e sappiamo quanto sia anticamera della desertificazione culturale e sociale, della normalizzazione delle pratiche e dei desideri.

Il femminismo è anche politica del desidero che prende corpo e vita attraverso l’autogestione e che in essa si alimenta e che cerca strade di un differente stare al mondo e fare politica mettendo in gioco tutto: pensieri, corpi, emozioni.

Con questa spinta abbiamo resistito in questi anni e continueremo a resistere.

Gli spazi di lotta di donne, femministe e lesbiche non si toccano e si difendono con la lotta!

L’assemblea del 1 luglio si è riconvocata martedì 7 luglio alle 19 al CSOA Ex-Snia.

 

Partecipiamo tutte !

Posted in General | Leave a comment

NESSUNA CUSTODIA SUI NOSTRI CORPI E SUI NOSTRI SPAZI

muroDopo circa trenta anni di occupazione e cinque anni di tentativi di sgombero, oggi 26 giugno 2015, alle 5 di mattina una trentina di uomini, italiani, fedeli servi dello stato, hanno violato lo spazio di femministe e lesbiche di via dei Volsci 22, apponendo un sedicente “divieto di accesso” e pretendendo di porre lo spazio sotto “custodia giudiziaria”.

Non riconosciamo nessuna custodia sui nostri corpi e sui nostri spazi da parte di chicchessia e tanto meno dai paladini di quell'”ordine” economico, giuridico e patriarcale contro cui in mille forme lottiamo e resistiamo ogni giorno, individualmente e collettivamente.

L’esperienza quotidiana delle donne e delle lesbiche è costellata di tentativi di toglierci la parola, il nostro tempo, la nostra libertà di scelta, gli spazi solo nostri.

Tentativi che sono espressione della violenza istituzionale e repressione sociale contro cui lottiamo insieme a tante altre, che hanno liberato negli anni luoghi di agibilità, desiderio, creatività e resistenza per le donne, al di fuori da logiche di potere, monetarie e di profitto.

Questi spazi sono nostri, ne abbiamo voglia, ne abbiamo bisogno, fanno parte della nostra lotta. Siamo noi che decidiamo quando aprirli, quando attraversarli, quando viverli e quando lasciarli.

Lo spazio di via dei Volsci 22 è stato per decenni il punto di riferimento delle compagne di questa città che volevano un luogo tutto loro, separato, lontano da sguardi, dinamiche e mani maschili.

Quando non c’erano altri luoghi, c’era il 22, e anche quando c’erano altri luoghi, il 22 è continuato ad esserci, pronto ad aprire la sua martoriata porta e ad offrire uno spazio protetto, accogliente e ricco della nostra storia.

In un momento in cui diversi spazi di donne nella città sono sotto attacco, invitiamo tutte ad una assemblea pubblica per ragionare insieme sull’importanza di difendere e moltiplicare i nostri spazi di autederminazione e lotta.

Mercoledì 1 luglio h. 19.00

davanti al 22 di via dei Volsci

Partecipiamo tutte!

Posted in General | Leave a comment

Lunga e buona vita agli spazi femministi e lesbici!

141188-22.jpgSono 5 anni che resistiamo ai tentativi di accesso alla sede femminista e lesbica di Via dei Volsci 22 , e il prossimo venerdì 26 giugno sarà molto importante essere in tante!

La situazione infatti in via è cambiata: il civico 24 dopo essere stato indebitamente assegnato per attività artistiche ad una persona , è stato ora venduto all’asta, mentre i civici 26 e 28, dopo aver concesso l’accesso ai locali nel 2010, sono stati sigillati dalla questura di Roma in esecuzione del procedimento di reintegro in possesso.

Il 22 ha sempre negato all’ufficiale giudiziario e alle varie figure che si sono presentate nel tempo, la possibilità di accedere ai locali per poter prendere quelle misure necessarie all’esecuzione di un’asta pubblica.

Per questo crediamo che aver fissato la data del 26 giugno a soli 15 giorni del precedente rinvio, sia un segnale di voler eseguire l’accesso.

Per questo chiediamo che dalle 8 di venerdì 26 giugno in tante ci raggiungiate davanti al 22 per resistere all’ennesimo tentativo di accesso.

In questo tempo abbiamo sempre affermato che l’attacco alle sedi di Via dei Volsci era inscritto dentro al più largo processo di commercializzazione e normalizzazione del quartiere di San Lorenzo, come di altri quartieri-divertimentifici. Un processo che in maniera più generale ha sancito la quasi impossibilità a Roma di riappropriarsi di spazi per autorganizzare le lotte.

Aprire e difendere spazi nei quali incontrarsi, confrontarsi, condividere, rimane per noi prioritario alla costruzione di percorsi di autonomia delle donne, per prendere forza insieme e mettere in campo azioni contro ogni forma di violenza maschile su donne e lesbiche.

In questi spazi, che a Roma sono pochi e in diverso modo sotto attacco, transitano corpi, pensieri e idee, si sviluppano relazioni e azioni politiche a partire dai vissuti quotidiani delle donne, si produce solidarietà e liberazione dei corpi dai violenti apparati etero normativi: il 22 rappresenta un pezzetto di questa lotta.

Una lotta – quella di difesa degli spazi di donne, femministe e lesbiche – che in questa città crediamo necessaria per contrastare la violenza patriarcale che si esprime anche ricacciando le donne in una condizione di isolamento.

Con questa spinta abbiamo resistito in questi anni e continueremo a resistere

Gli spazi di lotta di donne, femministe e lesbiche non si toccano e si difendono con la lotta!

Venerdì 26 giugno ore 8 tutte al 22!

Posted in No Sgombero | Leave a comment

10 giugno ore 8 — colazione resistente al 22

“L’abri est encore lointain. Quelqu’une, plus résistante, se met à entonner un chant pour leur redonner courage. Elle dit, ne courbe pas la tête comme quelqu’une qui est vaincue. Elle dit, réveille-toi reprends courage la lutte est longue la lutte est difficile(…)”
Monique Wittig – Les Guérrillères

La lotta è lunga e difficile…da anni in tante e diverse ci ritroviamo davanti al 22 per non permetterne l’esproprio e con esso la cancellazione simbolica di un’opzione politica di lotta al patriarcato.

il 10 giugno ci sarà un nuovo tentativo di accesso.

Ancora una volta vi invitiamo ad esserci con i vostri corpi e la vostra solidarietà.

L’appuntamento è alle 8.30 davanti al 22 di via dei Volsci.

Le compagne femministe e lesbiche del 22

Posted in General | Leave a comment

giovedì 16 h8.30 presidio antisgombero

giovedì mattina alle 8.30 saremo per l’ennesima volta davanti alla sede per difenderla e aspettare insieme l’ufficial@ giudiziari@. venite a sostenerci, vi aspettiamo!

Posted in General | Leave a comment

17 luglio – colazione resistente

La magistratura romana – con il suo bisogno di incasellare, controllare, regolamentare – non va in vacanza. E con essa l’ ufficiala giudiziaria che tornerà a farci visita il prossimo 17 luglio con l’intento di impedire che qualsiasi cosa possa turbare il pieno dispiegamento del mercato.

La rendita e la speculazione edilizia continuano a disegnare la nostra città, grazie ad uno stato sempre più subordinato al mercato e all’individualismo proprietario.

I luoghi per vivere una socialità diversa al di fuori di logiche di profitto, monetarie e di partito sono pochi e costantemente sotto minaccia di sgombero. Ancor meno sono i luoghi di femministe e lesbiche, costantemente minacciati dalle diverse facce che di volta in volta il patriarcato assume.

Il prossimo 17 luglio vorrebbero con l’assistenza della forza pubblica riprendere il possesso dei locali del 22, ma ci troveranno come sempre lì ad impedirglielo.

Vi invitiamo tutte, numerose, alla colazione resistente di giovedì 17 luglio dalle ore 8 in poi.

Le compagne femministe e lesbiche del 22

Posted in General | Leave a comment

Attacco alla sede femminista di via dei volsci 22

Il 12 maggio avevamo con tranquillità e determinazione animato via dei volsci con i nostri striscioni, chiacchiere, risate e musica, tanto che qualcuna se la scoattava un po’ “anvedi non sembra neanche così troppo fogna via dei volsci stasera!”. In quella serata abbiamo raccontato alle altre l’inizio del progetto di archivia in movimento che vorrebbe ricostruire con scritti, striscioni e immagini le lotte e i conflitti agiti dalle compagne femministe del movimento a partire dagli anni 90.

Con fermezza denunciamo l’ennesima bomba che nella notte di venerdì 30 maggio fa saltare la porta del 22. Il fatto avviene in concomitanza dell’iniziativa “techno per i detenuti” dentro le sedi di via dei volsci 26/28. Quando alcune compagne presenti in via sentono il botto e accorrono, sono costrette a fronteggiare attacchi fisici e verbali da parte di alcuni che stavano davanti al 26/28.

Altri partecipanti all’iniziativa si chiudono dentro un silenzio complice, mentre con ben altro spirito alcune compagne e compagni solidarizzano con noi. Diverse le compagne accorse e in unadecina rimangono a presidiare la sede fino all’alba, mettendo in sicurezza la porta nonostante i continui attacchi con cori fascisti, calcistici e lesbofobici. I sopra citati partecipanti alla serata, colti in flagrante, hanno rivendicato l’attacco e dichiarato apertamente che vogliono che ce ne andiamo.

Non ci faremo intimidire da questo ennesimo attacco!

22resiste

Posted in General | Leave a comment

lunedì 12 maggio – la nostra memoria è lotta: mostra striscioni, chiacchiere e intrugli vegan

loc12mag22_Rossa

Posted in General | Leave a comment

Mercoledì 9 aprile presidio nosgombero ore 8.00!!

Care tutte,

mercoledì 9 aprile 2014 tornerà a farci visita l’ufficiala giudiziaria
che per il quarto anno consecutivo, a scadenze quasi mensili, si
presenta davanti al 22 per l’accesso del tribunale.

Così come le lotte politiche si accompagnano alle lotte per la difesa
degli spazi che le accolgono, così oggi il 22 resiste ed insiste:
abbiamo iniziato a ristrutturare i muri interni distrutti dai continui
attacchi delle bombe carta, facendo lavori strutturali autofinanziati e
autogestiti.

E’ partito il progetto Archivia: stiamo sistematizzando materiali e
documenti di gruppi politici e collettivi femministi e lesbici che hanno
fatto la storia politica della sede, così da renderli accessibili a
tutte. La nostra memoria è lotta e per questo il 22 sarà presto anche un
centro di documentazione dei movimenti femministi autonomi.

Richiediamo anche questa volta il vostro sostegno perché già dallo
scorso accesso è stata richiesta la presenza della forza pubblica.

Vi invitiamo tutte, numerose, alla colazione resistente di mercoledì 9
aprile dalle ore 8 in poi.

Lunga e buona vita agli spazi femministi e lesbici!

Le compagne femministe e lesbiche del 22

Posted in General | Leave a comment